Musica e Creatività

L'Arte della Fuga

Dalle differenti voci di una fuga di Bach all'"interplay" jazzistico del trio di Keit Jarrett, l'elemento comune che cogliamo è il perfetto equilibrio del gioco creativo di più parti che si muovono insieme per ottenere il massimo risultato possibile.
Il lavoro proposto in questi incontri si indirizzerà nell'area del "fare" creativo, operando insieme per formare, attraverso originali attività sonore, una vera e propria piccola orchestra.
Il percorso si articolerà in tre fasi distinte e i partecipanti diventeranno interpreti corali di un progetto creativo pensato, elaborato e realizzato da loro.

 

Obiettivi:
Sperimentare e prendere coscienza della propria capacità ed espressione artistica, al fine di aumentare le risorse creative e comunicative per un loro utilizzo in ambito lavorativo.

Programma:
I - L'ascolto attivo e i gusti musicali: esperienza di ascolto comune e analisi sonora (con ausilio di sintetizzatore o con basi musicali registrate)
Le diverse voci di un gruppo musicale. Esecuzione sonora e interpretazione (con esempi audio e video).
II - Dalla ninna nanna al canto corale: il canto e l'importanza della voce come elemento espressivo e creativo del gruppo (con esperienze di canto corale e individuale con basi musicali e microfono)
Fare musica: il dialogo sonoro, la musica d'insieme, l'improvvisazione (con esperienza sonora di gruppo con le percussioni)
III - Progettare e organizzare un'idea musicale: l'arte del comporre (con esperienza di composizione di un brano sonoro/musicale)
Registrazione e realizzazione (editing audio con semplici software di notazione musicale) di un cd audio del lavoro svolto.