Prove d’orchestra

Fare musica insieme
L'intento di questo percorso musicale è lavorare insieme per formare, attraverso originali attività sonore, una piccola orchestra in grado di produrre composizioni proprie.
Partendo dalle competenze sonore di ciascuno e acquisendo semplici tecniche musicali, i partecipanti (educatori e ragazzi) diventeranno interpreti corali di un progetto creativo pensato, elaborato e realizzato da loro.
L'obiettivo è sperimentare e prendere coscienza della propria capacità ed espressione musicale, al fine di aumentare le risorse creative e comunicative del gruppo di lavoro.

 

Gli incontri
Sono previsti un paio di incontri (uno prima e uno durante) con gli operatori che seguono il progetto, per pianificare interventi e verificarne l'efficacia.

I - ASCOLTARE LA MUSICA E SCOPRIRE I NOSTRI SUONI
L'ascolto attivo: esperienza di ascolto comune per scoprire la propria musicalità e i gusti musicali
Come funziona il ritmo e il respiro di un gruppo musicale. Muoversi con la musica.
Le diverse voci di un gruppo: la parola e i testi, il canto singolo, il canto insieme, le imitazioni sonore, i rumori, l' utilizzo del microfono, le canzoni, registrare e ascoltare le proprie voci.

II - CONOSCIAMO GLI STRUMENTI E COME SI INCONTRANO TRA LORO
Conoscere gli strumenti a disposizione e trovare quello che meglio ci rappresenta.
Giochi e attività con i vari strumenti, per imparare a dialogare con i suoni.
Fare musica: musica d'insieme, sperimentare creatività e improvvisazione (con semplici strumenti musicali e percussivi)

III - COMPONIAMO MUSICA
Progettare e organizzare un'idea musicale: come comporre una semplice musica
Le prove dell'orchestra: in duo, trio, quintetto, voci e strumenti, tutta l'orchestra insieme.

IV - ESEGUIAMO E REGISTRIAMO LE NOSTRE COMPOSIZIONI
Esecuzione e registrazione delle composizioni create
Realizzazione (editing audio con semplici software di notazione musicale) di un cd audio del lavoro svolto.
E' possibile prevedere anche uno/due incontri successivi per meglio consolidare l'esperienza vissuta e (previa progettazione e verifica disponibilità) collaborare con altri laboratori (nel nostro caso il lab di teatro) per finalizzare il percorso musicale alla realizzazione di un evento comune.

Potrebbe essere interessante fare con gli educatori non solo una programmazione e una verifica del progetto, ma due incontri/seminari su come utilizzare musica e suoni nel quotidiano.

Sulla durata di ogni incontro, starei nell'ordine di un paio d'ore per incontro (considerando i possibili tempi d'attenzione), se riusciamo anche qualcosa di più, magari inserendo una pausa in mezzo.

I miei giorni buoni sono il lunedì e giovedì. l'orario potrebbe stare nell'arco tra le nove e mezzodì.
Per gli incontri con gli educatori vanno bene o martedì o mercoledì o venerdì dopo le 16.15.